News

Cils: una certificazione per l’italiano, una missione per noi

Cils

La quinta sessione Cils 2021

Oggi è giorno d’esami! AZB Cooperform, per la quinta volta quest’anno, apre le porte a 70 candidati per la certificazione di lingua italiana CILS.

Da anni accogliamo persone che inseguono un obiettivo concreto e fiducioso per molteplici ragioni:

  • Inserimento nel mondo universitario
  • Ingresso nella rete del lavoro
  • Ottenimento della cittadinanza
  • Acquisizione della Carta di soggiorno
  • Riqualifica professionale

Lo facciamo con grande impegno e dedizione, organizzando anche molti corsi di preparazione agli esami, chiarendo dubbi e dando delucidazioni su ogni aspetto. La consideriamo una missione, perfettamente in linea con i piani formativi peculiari della nostra scuola di lingue.

I numeri Cils di quest’anno

In questo anno le sessioni Cils attivate in AZB Cooperform sono state cinque, essendo stata annullata la prima (prevista – da consuetudine – a febbraio) per ragioni legate alla questione pandemica.

Le nostre aule hanno visto avvicendarsi quasi 250 candidati, ognuno con la propria storia, le aspettative personali e quel legittimo stato di trepidazione che accompagna sempre momenti come questi. Dall’altro lato, ciascuno dei nostri somministratori Cils ha accolto con empatia e professionalità tutti i candidati, in un clima quanto più possibile scevro di preoccupazioni e limiti.

La maggior parte dei nostri candidati ha sostenuto l’esame di A2 integrazione (insieme a B1 cittadinanza il livello attivo più frequentemente durante l’anno, essendo previsto in ogni singola sessione) con una percentuale di successo di oltre il 70%. Ancora più positiva la buona riuscita per chi ha sostenuto la certificazione Cils B1 cittadinanza, con quasi il 94% di esami superati! *

Per gli altri livelli di certificazione Cils (A2, B1, B2, C1, C2) la percentuale di successo totale è di una buona metà, ma bisogna tener conto che – per chi non supera l’intero esame – si capitalizza la parte superata, sostenendo in seguito solo la/le parte/i non sufficiente/i (senza rifare e pagare nuovamente l’intero esame).

I nostri PAT come incentivo alla buona preparazione

Felici di poter essere un tassello di un disegno più grandioso, continueremo a mettere il massimo anche in questo capitolo fondamentale della nostra storia. Chiunque cerchi istruzioni, consigli, consulenze linguistiche, certificazioni (anche per le lingue inglesetedesco) è e sarà sempre il benvenuto qui in AZB Cooperform. Ricordate che il sito è fonte inesauribile di informazioni e mezzo per le iscrizioni: trovate, infatti, la specifica sezione Cils con date, scadenze e prezzi.

Chiudiamo con i nostri PAT, tre consigli utili per sostenere al meglio un esame di lingua:

  • Preparati! Anche se pensi di comprendere e utilizzare sufficientemente la lingua nei vari contesti sociali, non sottovalutare l’importanza di una buona preparazione didattica, con l’adeguata attenzione a ciascuna delle abilità testate (in special modo la grammatica e la produzione scritta);
  • Attivati! Che sia attraverso corsi, approfondimenti, conversazioni con madrelingua, l’importante è immergersi nella lingua, utilizzarla in tutte le sue forme, senza relegarne l’uso a pochi momenti giornalieri.
  • Tutelati! Arriva all’esame dopo aver sufficientemente riposato: la stanchezza è nemica della concentrazione. Concediti anche una buona colazione e tutto il tempo necessario per organizzarti e avviarti con calma.

E buon esame a tutti!

 

 

*Dati relativi alle prime 3 sessioni, non essendo ad oggi disponibili i risultati di ottobre e ultimati quelli di dicembre 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.