News

Il nuovo anno scolastico è alle porte: back to school!

nuovo anno scolastico

Anno scolastico ’21-’22: loading 99%

Pronti, partenza, via!

Anticipando tutti, come di consueto, lunedì gli studenti e gli insegnanti altoatesini saranno in aula.

Un nuovo anno scolastico inizia, tra i dubbi – ahinoi! – consueti che questi ultimi 20 mesi continuano a instillarci.

Fra mascherine, pass, distanziamenti e gel disinfettanti, però, riprende (e per tanti si avvia) una nuova avventura formativa, nella speranza che si stia insieme, in classe, il più possibile. La scuola è molto più che lezioni e nozioni: quella comunità che oggi ci sembra lontana – e quasi spaventa –  è un bisogno primario dell’essere umano, particolarmente importante fra giovani e giovanissimi. Irrinunciabile. E per quanto ci si sia sforzati e ci si sforzi di garantire servizi e qualità attraverso DAD, DID & co. ci sono cose che nessuno schermo potrà mai sostituire.

Il calendario del nuovo anno scolastico

Come detto, tutti ai blocchi di partenza lunedì mattina 6 settembre 2021, con gli occhi stropicciati dal sonno ma gli zaini pieni di aspettative ed energie tutte rinvigorite! Ci si saluterà, invece, giovedì 16 giugno 2022, giorno in cui suonerà l’ultima campanella dell’anno e che troverà molti già in infradito pronti per le spiagge!

Nelle oltre 30 settimane dell’anno scolastico ci sarà naturalmente modo di “tirare il fiato”! La prima pausa è prevista con l’ingresso del mese di novembre, ben nove giorni netti di riposo (“compiti per casa” permettendo)! Si andrà di fila verso dicembre, ma non disperate perché dopo una boccata d’ossigeno a metà settimana l’8 dicembre, saremo tutti intorno all’albero di Natale ad intonare “Jingle Bells” dalla vigilia fino al 9 gennaio. Da lì una full immersion in scoperte tutte nuove, compiti, verifiche, esercizi, interrogazioni, ricerche e chiusura del quadrimestre. Questo fino a quando non saremo pronti a tirar coriandoli a Carnevale (inizi di marzo)!

Con metà aprile arriverà la breve gioia delle uova di cioccolato pasquali, ma dopo una breve ripresa, apparirà all’orizzonte il bel ponte del 25 aprile!

E se l’1 maggio per quest’anno si crede il primo giorno del mese che lo precede, facendoci lo scherzo di cadere di domenica, giugno regala una gioia inaspettata con un ponte strepitoso a cavallo del 2 giugno e sino a Pentecoste, per un totale di cinque giorni di stacco scolastico. A quel punto sarà fatta: otto giornate ancora di scuola e anche questo anno scolastico sarà alle spalle.

Buona scuola, cari studenti!

L’augurio per questi 174 giorni di scuola è uno solo, ovvero che si possa stare insieme. Dopo tutti questi mesi di paure, limitazioni, distanze e piattaforme online c’è l’urgenza di un ritorno alla socialità come arricchimento, incontro con l’altro e potenziamento conseguente delle risorse personali. Con nuove consapevolezze, premure, attenzioni, ma insieme. La forza di un gesto, di uno sguardo, di una situazione reale non potrà mai essere sostituita dalla, pur preziosa, potenza della rete. Gli studenti soprattutto necessitano del ritorno alla classe, nell’insieme ‘scuola’ che – come dicevamo all’inizio – va oltre il nozionismo, le teorie e i teoremi. La scuola è tanto di più, coi suoi punti critici e i suoi valori. Ne siamo tutti testimonianza.

Buon anno scolastico – allora –  a tutti gli studenti, agli insegnanti, ai collaboratori scolastici: che sia contrassegnato da nuove (ri)conquiste, rinnovati percorsi formativi e ritrovate serenità.

 

Qui il calendario scolastico da visionare e/o scaricare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.